Tu sei quì:

Percorso "Predu Micheli-S'Ena 'e s'Alinu”

Scheda percorso
Tipo di percorso: sentiero percorribile a piedi bicicletta e parzialmente in auto
Difficoltà percorso: Non difficoltoso, lieve salita
Lunghezza percorso: circa 1 Km
Tempo di percorrenza: circa 1 ora
Altitudine raggiunta: 600 metri s.l.m.

Territorio
Il percorso inizia dalla zona di Predu Micheli con un'irta salita per poi proseguire alternando tratti pianeggianti. Costeggia dall'alto il centro abitato che si può ammirare da vari punti panoramici. Si rientra al centro del Paese percorrendo via S'ena 'e S'alinu, Via dei Monti Lussurgesi per arrivare alla sorgente de Su Sauccu.

[scarica la scheda completa del percorso] 

Percorso "S'Ena 'e s'Alinu-Sa Preda Lada"


Scheda percorso
Tipo di percorso: montuoso
Difficoltà Percorso: Non difficoltoso, lieve salita, sentiero percorribile a piedi, per la presenza di diverse aziende zootecniche si consiglia la cautela dovuta in presenza di animali da guardia.
Lunghezza percorso: circa 2 Km
Tempo di percorrenza: circa 2 ore
Altitudine raggiunta: 800 metri s.l.m.

Territorio
Il percorso inizia dal deposito di S'Ena 'e S'Alinu con un sentiero irto e percorribile solo a piedi; alla fine della salita ci si trova sull'accesso diretto alla strada provinciale che conduce a San Leonardo.
Dall'altro lato si può percorrere il sentiero, (acciottolato quasi sicuramente dell'800 per agevolare il passaggio dei carri che da Santu Lussurgiu portavano masserizie a San Leonardo), che conduce alla fontana de Sa Preda Lada (altezza 800 mt circa) e ancora più giù ad una piazzola di sosta.

[scarica la scheda completa del percorso] 

Percorso "Matta Fresaghe-Monte Forru"

Scheda percorso
Tipo di percorso: montuoso
Difficoltà Percorso: semplice
Lunghezza percorso: circa 4 Km
Tempo di percorrenza: circa 3h
Altitudine raggiunta: 700m circa

Scheda Territorio
Il percorso inizia da una traversa di Viale Azuni (Via dell'Edera) per procedere dietro l'abitato fino al ripetitore telefonico.
• Lungo il sentiero è possibile scorgere:
"Monte Balzigallelle", caratterizzato da due cime rocciose separate che ricordano la forma dell'altalena; "Sos Segados", sulla cui cima all'estremità nord è localizzata una vedetta per l' avvistamento dei mufloni; "S'istrampu 'e sa figu", un gruppo di cascatelle che sgorgano da alcune rocce. La cima più alta che si può osservare durante il percorso, è Monte Tinzosu.
• Il sentiero prosegue fino ad arrivare ad una deviazione: a destra si costeggia il Rio Bau 'e Mela in un percorso piuttosto irto, mentre dall'altra parte si può attraversare lo stesso Rio ed ammirare i resti di alcune gualchiere.

[scarica la scheda completa del percorso] 

Assistenza Elettrica


Numero verde servizio illuminazione pubblica (attivo dalle ore 8 alle ore 22)
I cittadini possono chiamare direttamente per segnalare guasti e disservizi

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.